Safety Work Forum

Safety Work Forum

La salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro sono interessi primari per la maggior parte delle imprese, malgrado ciò gli infortuni continuano a verificarsi.

INAIL riconosce come avvenuti sul luogo di lavoro circa 417.000 infortuni (dati 2017), dei quali 617 con conseguenze mortali. Questi infortuni hanno causato circa 11 milioni di giornate di inabilità (in media 85 giorni per infortuni che hanno provocato menomazione, 21 giorni in assenza di menomazione). Le organizzazioni sono responsabili della salute e della sicurezza dei propri dipendenti, motivo per cui è necessario creare un ambiente di lavoro sano e sicuro, basato sulla riduzione al minimo dei rischi professionali, sul miglioramento delle condizioni generali dell’ambiente lavoro.

Un'organizzazione, indipendentemente dal tipo e dalle dimensioni, deve migliorare proattivamente le proprie attività in materia di salute e sicurezza sul lavoro. L’esperienza di questi anni ha sin qui  mostrato che le imprese che hanno adottato un approccio gestionale improntato sui valori di SICUREZZA e SALUBRITA’, hanno visto migliorare il proprio andamento infortunistico rispetto alla media.

Trascorsi  10  anni dall’entrata in vigore del D.Lgs. 81/2008, esiste un “quadro” completo della Giurisprudenza in materia di Responsabilità di “tutte” le figure coinvolte nella gestione della sicurezza, sia sotto il profilo penale che civile.

L’evento in oggetto, si propone di informare e sensibilizzare le aziende riunendole allo stesso “tavolo di lavoro” con le Istituzioni, dove affrontare tematiche di tipo pratico-operativo utili all’applicazione della normativa. Una preziosa occasione di confronto per diffondere la cultura della sicurezza e per conoscere le nuove opportunità economiche a vantaggio delle imprese.

 

 

 

PROGRAMMA  VENERDÌ  1  MARZO  2019

9.00 Registrazione partecipanti

9.15-11.50 SALA 3 PAPI Saluti e Introduzione TAVOLA ROTONDA

Stato dell’arte della Salute e Sicurezza sul Lavoro: visioni, idee e progetti, presente e futuro.

La via da seguire per migliorare la sicurezza e salute sul lavoro: quale?

2 crediti AIFOS per ASPP, RSPP RLS E DDL

I VARI PUNTI DI VISTA

Moderatore e relatore: Avv.  Lorenzo Fantini

Giuslavorista, esperto di sicurezza sul lavoro, già Dirigente div. Salute e sicurezza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Dott. Bruno Giordano

Magistrato Corte di Cassazione - Consulente Commissione d’inchiesta Senato sugli infortuni e malattie professionali

Ing. Franco Cacchi Responsabile SPSAL Cesena

PMI: Romina Urbinati -  General Manager di Urbinati Srl di san Mauro Pascoli  (FC)

Cinzia Frascheri - Responsabile Nazionale CISL - Dipartimento Salute e Sicurezza sul Lavoro (in rappresentanza  di CGIL -CISL-UIL)

 

11.50 - 12.00

Risposte ai quesiti proposti e dibattito di approfondimento sugli argomenti trattati

12.00 - 12.15 PAUSA CAFFÈ

12.15 - 13.00 SALA 3 PAPI

La Sicurezza comportamentale in azienda: metodo BBS e guida sicura BBS-D la APP che aiuta i comportamenti di sicurezza alla guida

Prof. Tosolin Fabio - Presidente eletto AIAMC - Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del comportamento

PAUSA PRANZO

15.00 -15.40 SALA MALATESTA NOVELLO

INAIL - Reinserimento lavorativo e finanziamenti alle imprese Circolare 51/2016

Dott.ssa  Modesti Marina - INAIL Territoriale Forlì-Cesena-Rimini

Dott. Ricci Bruno - Direttore Sanitario Medoc Forlì

15.40 - 17.00 SALA 3 PAPI

IL PROCESSO ALL’INFORTUNIO - LA PAROLA AI GIURATI

Un avvocato e tre attori raccontano l’infortunio attraverso la ricostruzione dei fatti realmente accaduti

A cura dell’Avv. Giovanna Rosa

1 credito AIFOS per ASPP, RSPP RLS E DDL

17.00 Fine dei Lavori e saluti

 

 

PROGRAMMA  SABATO  2  MARZO  2019

9.00 Registrazione partecipanti

9.15 - 11.50 SALA 3 PAPI Saluti e Introduzione

TAVOLA ROTONDA

Promozione degli stili di vita nelle aziende della Romagna

2 crediti AIFOS per ASPP, RSPP RLS E DDL

Moderatore e Relatore Dott. Mancini Gianpiero Direttore UOPSAL Ravenna e Forlì, Azienda AUSL della Romagna

Dott.ssa Marilena Mazzavillani - Referente Azienda AUSL Romagna progetto regionale promozione stili di vita

Dott. Bruno Ricci - Direttore Sanitario - Medoc Forli

11.15 -11.30

Risposte ai quesiti proposti e dibattito di approfondimento sugli argomenti trattati

11.30 - 12.10 SALA 3 PAPI

Esperienze aziendali sulla promozione degli stili di vita e welfare aziendale Electrolux italia

Danti Alessandro - HSE manager - RSPP Electrolux stab. di Forlì

12.10 - 12.50 SALA MALATESTA NOVELLO

Il ruolo del Medico Competente nei processi di Valutazione dei Rischi aziendali

Dott. Mancini Gianpiero - Direttore UOPSAL Ravenna e Forlì, Azienda AUSL Romagna

13.00  Fine dei lavori congressuali.