Safety Work Forum

Safety Work Forum

La salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro sono interessi primari per la maggior parte delle imprese, malgrado ciò gli infortuni continuano a verificarsi.

INAIL riconosce come avvenuti sul luogo di lavoro circa 417.000 infortuni (dati 2017), dei quali 617 con conseguenze mortali. Questi infortuni hanno causato circa 11 milioni di giornate di inabilità (in media 85 giorni per infortuni che hanno provocato menomazione, 21 giorni in assenza di menomazione). Le organizzazioni sono responsabili della salute e della sicurezza dei propri dipendenti, motivo per cui è necessario creare un ambiente di lavoro sano e sicuro, basato sulla riduzione al minimo dei rischi professionali, sul miglioramento delle condizioni generali dell’ambiente lavoro.

Un'organizzazione, indipendentemente dal tipo e dalle dimensioni, deve migliorare proattivamente le proprie attività in materia di salute e sicurezza sul lavoro. L’esperienza di questi anni ha sin qui  mostrato che le imprese che hanno adottato un approccio gestionale improntato sui valori di SICUREZZA e SALUBRITA’, hanno visto migliorare il proprio andamento infortunistico rispetto alla media.

Trascorsi  10  anni dall’entrata in vigore del D.Lgs. 81/2008, esiste un “quadro” completo della Giurisprudenza in materia di Responsabilità di “tutte” le figure coinvolte nella gestione della sicurezza, sia sotto il profilo penale che civile.

L’evento in oggetto, si propone di informare e sensibilizzare le aziende riunendole allo stesso “tavolo di lavoro” con le Istituzioni, dove affrontare tematiche di tipo pratico-operativo utili all’applicazione della normativa. Una preziosa occasione di confronto per diffondere la cultura della sicurezza e per conoscere le nuove opportunità economiche a vantaggio delle imprese.