17 Gennaio 2018 Seminario :“Il tuo stare bene passa dai nostri ortaggi”. 

17 Gennaio 2018 Seminario :“Il tuo stare bene passa dai nostri ortaggi”. 

 

“Il tuo stare bene passa dai nostri ortaggi”. 

 

A Cesena il 17 gennaio 2018 un  seminario  sui contenuti salutistici degli ortaggi promosso da Lamboseeds

Dopo i risultati positivi ottenuto nel primo incontro tenutosi  nel mese di Maggio durante la scorsa edizione di Macfrut Lamboseeds insieme alle proprie aziende partner, intende continuare nell’azione intrapresa che si propone di  informare tutti gli interessati sui benefici che derivano dal consumo di prodotti orticoli di qualità.  All’incontro sono invitati i  produttori agricoli agli operatori del dettaglio privato,  quelli dei mercati generali e della  GDO ,  gli addetti alla comunicazione che promuovono attraverso il consumo degli ortaggi , la salute dei consumatori  ed i consumatori stessi.

Chi sono i promotori dell’iniziativa:

Lamboseeds-Sant’Agata Bolognese -Bo-

Una impresa italiana del settore sementiero che attraverso la propria rete ricerca, crea nuove varietà di ortaggi che sempre  più  connotate da contenuti salutistici,in grado, nel tempo di contribuire  al benessere  dei consumatori. Uno dei  prodotti di punta che Lamboseeds ha già lanciato sul mercato in questi ultimi anni è un mini cocomero  denominata Minirossa  caratterizzato da una polpa croccante e succosa e da un  elevato contenuto di  Licopene.  Per queso incontro   Lamboseeds  illustrerà le caratteristiche agronomiche delle nuove varietà di  pomodori  in particolare di minipomodori  ciliegini e datterini  Bilia, Sole e Morettino caratterizzati da interessanti contenuti di Licopene, Betacarotene ed Acido Alfa Lipoico  in via di ulteriori valutazioni  nei diversi areali di coltivazione del territorio nazionale.

Saranno presentate anche le nuove varietà di peperoni d in particolare un nuovo asparago (Saint), ricavato  dall’incrocio interspecifico fra Asparago  officinalis e di Asparago  Amarus  e che gli conferisce il caratteristico sapore amarognolo.  I pregi di questo asparago, molto simile nel gusto ad un asparago selvatico, sono da ricercare nella sua elevata generosità produttiva, dal suo apice ben chiuso e resistente alla sfioritura, alla elevatissima  resistenza alle più comuni patologie fungine che colpiscono questa specie.

 

La Cooperativa SAN ROCCO di Leverano -Le-

La Cooperativa San Rocco è oggi un’organizzazione di produttori che ha oltre 35 anni di storia nella produzione degli ortaggi, coltivati su oltre 300 ha da oltre 200 agricoltori, nel cuore del Salento, nei Comuni di Leverano, Copertino, Nardò  e Veglie. La Cooperativa San Rocco è una struttura dinamica ed efficiente  che, sotto il profilo tecnico, ha scelto di soddisfare i propri acquirenti adottando un sistema organizzativo fortemente orientato alla sostenibilità. Questo consente  di  produrre  ortofrutticoli freschi, sani e genuini,  grazie al monitoraggio sui residui derivanti dall’uso di pesticidi e, ad un controllo costante di tutte le fasi colturali grazie all’applicazione delle norme Global G.A.P. Grasp, SQNPI Produzione Integrata e ISO. I prodotti di punta della Coop San Rocco sono le Melanzane, i Pomodori, i Peperoni, le Zucchine, le Meloncelle (o Caroselli) e, i Fagiolini.

 

LORENZINI NATURAMICA  di Sermide -Mn-

L’azienda agricola Lorenzini, si sviluppa su di una superficie totale di quasi 500 ettari situati a Santa

Croce di Sermide (Mn) ed In Sicilia a Pachino(Sr). Uno dei punti di forza di questa  azienda è la corretta informazione ai consumatori dei processi produttivi e della loro rintracciabilità.

LorenziniNaturamica è la prima azienda al mondo che offre la rintracciabilità per ogni singolo frutto . Questa opportunità offerta  per garantire  il consumatore, è basata su di un sofisticatosistema che comprende l’organizzazione di risorse umane,prima certificazione di sistema ISO 9002 in Italia fin dal 1997 oltre che strutture informatiche, laboratori analisi,e dialogo costantemente aperto con i consumatori .  I prodotti di punta dell’azienda sono Meloni, Angurie, Pomodori Zucche e Zucchine .L’obiettivo punto di forza dell’ azienda è particolare ma soprattutto unico. Ogni melone viene analizzato con analizzatore Giapponese per la rilevazione sia della consistenza sia per la misurazione del grado zuccherino.  Soltanto quei frutti  che corrispondono agli elevati standard qualitativi vengono impressi  a fuoco, mediante laser con il proprio codice alfanumerico di identità per garantire rintracciabilità e non manomissione del prodotto .

Questo codice è molto importante per il consumatore finale che digitandolo sull’area  ‘’ rintracciabilita’ ‘’ del  sito www.lorenzininaturamica.compuo’ conoscere tutta la storia , grado zuccherino  ecc … del suo frutto .

 

 

ORTOFRUTTA  CASTELLO  di Stanghella (Pd)

L’ortofrutta Castello ha ormai superato i 40 anni di attività . E’ una azienda caratterizzata da una elevata dinamicità e flessibilità i cui risultati positivi sono stati ottenuti anche grazie alle certificazioni conseguite e agli investimenti su strutture e metodi all’avanguardia che hanno consentito di seguire le evoluzioni del mercato compreso lo sviluppo della GDO italiana e non solo diventando leader in questo settore come fonte diretta per il loro approvvigionamento. Per la propria attività si avvale della collaborazione  di un elevato numero di aziende agricole che operano in sintonia per la programmazione della produzione. I prodotti orticoli di punta della Ortofrutticola Castello sono Meloni, Cocomeri, Asparagi e Patate dolci. L’impresa da sempre è impegnata nel settore della innovazione di processo e di prodotto con l’obiettivo di soddisfare le esigenze dei consumatori e per questo investe una elevata percentuale di risorse per la ricerca e lo sviluppo di nuove varietà ad elevato contenuto salutistico,  di nuove tecniche di coltivazione a basso impatto ambientale di nuovi imballaggi, per garantire al consumatore un sempre miglior servizio.

 

ALMA SEGES  di Eboli -Sa-

Alma Seges è una società cooperativa che nasce nel 2001 e viene riconosciuta come  Organizzazione dei Produttori dalla Regione Campania. I produttori che aderiscono alla Op operano nelle principali aree orticole del Mezzogiorno italiano, in particolare nel Salernitano, nel Napoletano, nell’Alto Casertano e nella regione Puglia.  Oltre 300 agricoltori, soci della Op,  coltivanocirca3000 ettari di ortaggi, tra serre e pieno campo. Le produzioni  più importanti sono:  baby leaf, lattughe, indivie, carciofi, angurie, meloni, peperoni e melanzane.  Strategia e capacità di rinnovamento e di adeguamento alle nuove esigenze del mercato hanno fatto si che Alma Seges continui ad essere un partner sicuro per i consumatori ,sempre più alla ricerca di certezze in merito alla qualità delle produzioni . La presenza di uno staff tecnico di elevato livello consente,inoltre, una accurata ed indispensabile programmazione della produzione e la predisposizione di tutta la documentazione necessaria a certificarne la salubrità. Alma Seges  presta particolare attenzione ai servizi offerti, che comprendono tutte le fasi del ciclo produttivo, dalla documentazione riguardo le tecniche utilizzate, alla certificazione delle caratteristiche organolettiche ed ha ottenuto le certificazioni: GLOBALG.A.P., QS, BRC e IFS. E' inoltre dotata di un moderno sistema di rintracciabilità che le permette di seguire ogni singolo prodotto dal campo di coltivazione alla tavola in cui viene consumato. Punto di forza di Alma Seges è la  promozione dei prodotti attraverso specifici progetti,che consentono di fare conoscere una realtà che da anni è sinonimo di garanzia e qualità.

 

Tutte le imprese aderenti al progetto  Coop San Rocco, LorenziniNaturamica, Ortofrutta  Castello e Alma Seges,  hanno inteso aderire a questa iniziativa formativa e informativa promossa da  Lamboseeds poiché sono unite dall’obiettivo comune di innovare, migliorare la qualità e la salubrità delle produzioni orticole con l’unico scopo di favorire lo stare bene dei consumatori attraverso gli ortaggi che anche  la ricerca Lamboseed mette loro a disposizione. Con l’incontro programmato, si vuole dare un concreto contributo alle conoscenze attraverso  esperti  che valuteranno gli ortaggi sotto il profilo della produzione (Luciano Trentini) , della nutrizione ( Dott Alessandra Bordoni e Mattia di Nunzio ), della  sicurezza alimentare e della salubrità (dr.ssa Luciana Prete).  Sandro Colombi traccierà  le linee di sviluppo dell’impresa Lamboseeds.  mentre sarà il  Prof Luigi Vannini  nelle sue conclusioni  a fare una valutazione economica su temi di attualità come l’innovazione e l’ organizzazione delle imprese, come da programma allegato.

 

 

Programma: 

I controllo sulla salubrità degli ortaggi sono strumento della sicurezza alimentare

Dr. Luciana Prete - Direttore f.f. Unità Operativa Complessa Igiene e Sanità Pubblica

 

Frutta e verdura: perché 5 volte al giorno? L’alimentazione corretta come passaporto per la salute ed il benessere - Prof. Alessandra Bordoni – Università di Bologna

Ogni stagione ha le sue gemme: come alimentarsi con benessere con angurie asparagi, peperoni, pomodori  - Dr. Mattia Di Nunzio – Università di Bologna

 

La ricerca Lamboseeds  si concentra sui contenuti salutistici

Sandro Colombi - Direttore Marketing Lamboseeds

 

Gli ortaggi in Italia fra tradizione ed innovazione di prodotto e di processo

Dr. Luciano Trentini- Gruppo Dialogo Civile UE “Prodotti Orticoli”

 

Conclusioni

Prof . Luigi Vannini – Università di Bologna

 

Ai fini organizzativi è opportuna la registrazione:

Lamboseeds srl ; Piazza dei Martiri 22; 40019 Sant’Agata Bolognese (BO) tel. 051963033, fax 051963491; e mail info@lamboseeds.com

                                                             

 

 

Cesena Fiera