A Macfrut la prima edizione del Biosolutions International Award

Premiate nella giornata conclusiva della fiera l’azienda canadese Semios e la Cbc Biogard il cui polo tecnico si trova a Cesena

 

Rimini (9 settembre 2021) – Premiate a Macfrut nella giornata conclusiva (giovedì 9 settembre) le aziende innovative nel campo delle biosoluzioni. L’occasione è stata la prima edizione del Biosolutions International Award riconoscimento promosso da Agri2000 e Macfrut nell’ambito del Congresso internazionale sulle Biosoluzioni svoltosi nella mattinata. Due le proposte premiate: quella dell’azienda canadese Semios e quella della Cbc Biogard (Divisione BIOGARD®) il cui polo tecnico si trova a Cesena. Entrambe premiate da Renzo Piraccini Presidente di Macfrut, a ritirare il riconoscimento sono stati rispettivamente Paola Stura, referente per l’Italia dell’azienda canadese, e Alberto Lucchi, specializzato nella Ricerca e Sviluppo della Cbc.

 

La proposta di Semios (“Semios Variable Rate Mating Disruption for Codling Moth”) si è aggiudicata il riconoscimento per l’innovazione, l’efficacia dello strumento, la possibilità da parte dell’imprenditore di migliorare le conoscenze sulla presenza di insetti patogeni calibrata sull’azienda con metodi semplificati. “Si tratta di un sistema integrato – si legge nella motivazione - che comprende il rilievo e monitoraggio di variabili ambientali con dispositivi posizionati nel campo che trasmettono e sono controllabili da una piattaforma centralizzata. Il sistema permette di modulare il rilascio del feromone in funzione delle catture del fitofago, consentendo di migliorare l’efficacia della confusione sessuale con ripercussioni positive sui risultati economici dell’azienda”.

“Sono davvero fiera di essere la rappresentante italiana di un’azienda canadese nuova per il panorama italiano del settore – ha commentato a caldo Paola Stura di Semios –. La nostra realtà ha l’obiettivo di collaborare con i produttori mettendo a disposizione studi per rendere efficace il loro operato. Questo riconoscimento testimonia un risultato raggiunto, perciò ringrazio tutto il team per l’ottimo lavoro svolto insieme, messo in risalto da Macfrut 2021”.

 

A seguire il premio a CBC Biogard per il prodotto BIOOtwin®L. Si tratta, spiega la motivazione, del “primo diffusore a riserva di carica al mondo realizzato con polimeri biodegradabili e autorizzato in Europa per il controllo della Lobesia botrana attraverso la tecnica della confusione sessuale. Il dispenser biodegradabile, costituito da due microcapillari paralleli, con la sua particolare conformazione a doppio tubo, ne permette una facile e veloce applicazione sui tralci di vite, consentendo di velocizzare le operazioni manuali di montaggio in campo e la sua eliminazione a fine stagione, riducendo l’impatto complessivo sull’ambiente. Premiata quindi l’innovazione, la praticità, la sostenibilità e l’efficacia del prodotto”.

“Ringrazio la commissione per il premio ricevuto – ha sottolineato Alberto Lucchi di CBC Biogard - merito del tanto lavoro svolto per arrivare all’immissione sul mercato specifico del primo prodotto biodegradabile autorizzato in Europa. Lavoreremo affinché BIOOtwin®L sia il precursore di altri traguardi futuri”.

 

Ufficio Stampa Macfrut
PrimaPagina Cesena
(Filippo Fabbri)
Tel. 3471567681 – 0547.24284

 

Cesena Fiera